Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

Euroedizioni.it – 29/10/2010 – In arrivo la circolare sul Programma annuale 2011 – Ripristinati i fondi alle scuole

Euroedizioni.it – 29/10/2010 – In arrivo la circolare sul Programma annuale 2011 – Ripristinati i fondi alle scuole

Stando ai sindacati del comparto scuola, il Miur ha annunciato come prossima la circolare sul Programma annuale 2011. Si annuncia un recupero dei fondi per il funzionamento, che erano stati “spenti” negli ultimi due anni, e che dovrebbero beneficiare di un finanziamento di 120milioni di euro, circa 12mila euro per istituzione scolastica.

Si rivede qualche soldo in cassa, però bisognerà fare i conti anche con la voce impegnativa delle visite fiscali il cui costo, secondo la pronuncia della Corte Costituzionale, graverà sul bilancio delle scuole. Nel caso di spese aggiuntive per le supplenze, le scuole riceveranno fondi aggiuntivi a condizione che tale spesa risulti regolarmente impegnata tramite i flussi gestionali.

Come già annunciato, e come sarà specificato nelle istruzioni conseguenti, a partire dal 1° gennaio 2011 il fondo d’istituto sarà gestito direttamente dal servizio SPT (Service Personale Tesoro) del Ministero dell’Economia e non più dalle singole scuole, alle quali resterà solo l’attivazione della procedura per la contrattazione d’istituto.

Nel frattempo, a conferma di questa nuova organizzazione dell’Amministrazione scolastica, le scuole hanno ricevuto solo un terzo dell’intero Fondo d’istituto, relativo ai mesi settembre/dicembre 2010.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla Flc Cgil per lo stanziamento dei 120milioni per il funzionamento didattico e amministrativo, frutto degli scioperi, delle proteste e delle prese di posizione della Cgil, del personale e delle famiglie.

Flc Cgil lamenta che alcune questioni importanti saranno lasciate irrisolte: il finanziamento delle indennità di funzioni superiori svolte da docenti e assistenti amministrativi, il pagamento delle ore in sostituzione dei colleghi assenti, l’inserimento dei residui attivi nell’”aggregato Z”. Per quanto riguarda il finanziamento delle indennità di funzioni superiori, il ministero si è dichiarato disponibile ad eventuali integazioni della circolare.

Print This Post

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2017 - Pinodurantescuola.com - Tutti i diritti riservati / All rights reserved