Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

Dottrina per il Lavoro – 29/06/2017 – Articolo: Le nuove Prestazioni Occasionali

      Dottrina per il Lavoro – 29/06/2017 – Articolo: Le nuove Prestazioni Occasionali

articolo di approfondimento di Roberto Camera* per ConfprofessioniLavoro

Con la vigenza della Legge n. 97/2017 (23 giugno 2017), entrano in campo le nuove Prestazioni Occasionali.

La presente sintesi cercherà di fornire le prime indicazioni circa l’utilizzo delle nuove prestazioni occasionali (articolo 54-bis) che sostituiranno il lavoro accessorio (c.d. voucher) abrogato dalla legge n. 49 del 20 aprile 2017.

Ricordo che le prestazioni occasionali, previste dalla Legge n. 97/2017, non hanno nulla a che vedere con le prestazioni autonome occasionali disciplinate dall’art. 2222 del c.c., per le quali continua ad applicarsi la normativa di riferimento. La differenza attiene essenzialmente alla professionalità prevista in capo al collaboratore autonomo occasionale, il quale si impegna a compiere un’opera o un servizio prevalentemente attraverso il proprio lavoro e senza vincolo di subordinazione nei confronti del committente. In pratica, il prestatore d’opera svolge la propria attività lavorativa con le seguenti caratteristiche: completa autonomia gestionale, nessun coordinamento con il committente e nessuna continuità nella esecuzione della prestazione.

Link esterno

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2017 - Pinodurantescuola.com - Tutti i diritti riservati / All rights reserved