Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

La Tecnica della Scuola – 20/07/2017 – Il mobbing del preside può determinare un danno biologico: assistente risarcita con 32mila euro

     La Tecnica della Scuola – 20/07/2017 – Il mobbing del preside può determinare un danno biologico: assistente risarcita con 32mila euro

Fonte: http://www.tecnicadellascuola.it/

Alessandro Giuliani Mercoledì, 19 Luglio 2017

Fare mobbing al personale può costare caro al preside. E pure al Miur.

Perché qualora l’azione martellante del dirigente scolastico sia particolarmente lesiva, il giudice può far rilevare il danno biologico.

È quanto accaduto in Sardegna: dopo un’interminabile causa, il tribunale del lavoro ha infatti accertato questo tipo di danno venutosi a determinare su un’assistente amministrativa alle dipendenze della scuola condotta dal capo d’istituto con modi ritenuti vessatori.

Ora, il ministero dell’Istruzione dovrà pagare all’amministrativa circa 32mila euro di risarcimento, più 12mila di spese processuali e i relativi interessi maturati sino all’effettiva data della liquidazione che ancora non c’è stata.

La vicenda processuale ha avuto inizio oltre 10 anni fa, nel 2006, quando l’assistente amministrativa di Macomer, in servizio presso un istituto tecnico della provincia di Nuoro, avviò la causa di mobbing presso il Giudice del Lavoro di Oristano, proprio a seguito dell’atteggiamento tenuto nei suoi confronti dall’allora dirigente scolastico. Dopo un susseguirsi di sentenze, appelli e controricorsi, lo scorso 12 aprile è arrivata la sentenza definitiva con il cospicuo risarcimento per via del danno biologico accertato da una commissione medica super partes.

“Il tribunale ha prima verificato l’esistenza del comportamento anomalo tenuto nei miei confronti da parte del dirigente scolastico – dichiara alla Tecnica della Scuola Giannina Piga, la lavoratrice che ha avviato la causa -: questa è naturalmente per me una grande vittoria. Spero ora che possa essere utile a tutti quelli che purtroppo sono vittime di determinati atteggiamenti. Anche perché il parere espresso dai giudici farà giurisprudenza, visto che è tra i primi casi del genere, forse il primo in assoluto, in ambito scolastico”.

Continua a leggere

 

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2017 - Pinodurantescuola.com - Tutti i diritti riservati / All rights reserved