Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

M.I.U.R. – Avviso del 16/12/2015 – Trattamento di fine rapporto (TFR)

miur      M.I.U.R. – Avviso del 16/12/2015 – Trattamento di fine rapporto (TFR) –  (Contributo inviato dal Collega Salvatore C.)

Si informano gli utenti che, appena le funzioni saranno disponibili, sarà cura del MEF comunicare all’INPS i TFR che sono stati maturati in questi primi mesi dell’anno scolastico 2015/2016.
Rimane in carico alla scuola la predisposizione e invio dei soli TFR relativi ai contratti non gestiti in cooperazione applicativa (per i dettagli consultare la nota n. 2966 del 1/09/2015).
In accordo con l’INPS, si chiarisce che la certificazione di cui alla sezione “G” del modello TFR deve continuare ad essere richiesta dalle scuole. Solo laddove il periodo di servizio immediatamente successivo a quello per il quale si sta predisponendo il modello telematico sia gestito dal MEF, si deve comunque proseguire con l’invio del modello stesso. In caso di più servizi prestati senza soluzione di continuità, tutti di competenza MIUR, continuano a valere le regole finora adottate.
Le scuole dovranno quindi inviare, con la modalità telematica, esclusivamente il TFR relativo ai contratti di supplenza annuale, anche nei casi in cui esista un servizio successivo senza soluzione di continuità con quello appena concluso.
Sarà poi cura dell’INPS unificare i TFR pervenuti dalla scuola e dal MEF.
Evidenziamo infine l’importanza di non utilizzare il canale SIDI per l’invio dei TFR dei contratti gestiti in cooperazione applicativa per non creare problemi nella nuova gestione MEF/INPS.

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2017 - Pinodurantescuola.com - Tutti i diritti riservati / All rights reserved