Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

M.I.U.R. – Nota MIUR 28/07/2015, prot. n. 11694 – Rilevazione delle Polizze Assicurative Stipulate dalle Istituzioni Scolastiche nel periodo 2010-2015

miur       M.I.U.R. – Nota MIUR 28/07/2015, prot. n. 11694 – Rilevazione delle Polizze Assicurative Stipulate dalle Istituzioni Scolastiche nel periodo 2010-2015.

Con la presente si comunica che questa Direzione Generale (DGRUF), d’intesa con l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha avviato una procedura di rilevazione sulla tematica attinente al Settore dei Servizi Assicurativi per la Responsabilità Civile a favore degli Istituti Scolastici. Tale iniziativa deriva dall’esigenza di poter aver una indicazione, per ciascuna Istituzione Scolastica, della compagnia assicurativa che eroga il servizio, delle modalità utilizzate dalle stesse per la selezione delle compagnie assicurative, della possibilità delle stesse Istituzioni Scolastiche di avvalersi di società di brokeraggio secondo una procedura di selezione. Alla luce di quanto sopra esposto, si procede quindi all’attivazione della “Rilevazione delle Polizze Assicurative Stipulate”, che andrà effettuata dal 28 luglio 2015 al 31 agosto 2015, invitando contestualmente tutte le istituzioni scolastiche a voler prestare la massima cura nella compilazione e trasmissione dei dati. A tal fine, si allega alla presente un manuale di istruzioni di ausilio alla compilazione dei format. Per agevolare le Istituzioni Scolastiche che non hanno alcuna comunicazione concernente la rilevazione in oggetto, è stata predisposta una funzione “Assenza Rilevazione” che consente di rilevare che l’Istituzione Scolastica non ha nulla da dichiarare. Ai fini dell’invio, inoltre, è richiesta la validazione dei dati da parte del Dirigente Scolastico, fermo restando che i Revisori dei conti, nominati in rappresentanza del Ministero dell’Economia e delle Finanze e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dovranno verificare, alla prima visita utile, la coerenza delle informazioni rese con quelle rinvenibili nei documenti amministrativo-contabili della scuola. A supporto delle Istituzioni scolastiche, infine, per agevolare il controllo e la qualità dei dati trasmessi, è stata messa a disposizione una funzione che dà la possibilità di visualizzare le informazioni inserite. Pertanto, prima di effettuare la validazione, si consiglia di utilizzare tale funzione per un riscontro dei valori inseriti.

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Print Friendly

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2017 - Pinodurantescuola.com - Tutti i diritti riservati / All rights reserved