Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

Sinergie di Scuola – 03/11/2016 – Nota MIUR prot. n. 16484 del 2/11/2016 – Programma annuale: va predisposto entro il mese di dicembre

sinergie_di_scuola        Sinergie di Scuola – 03/11/2016 – Nota MIUR prot. n. 16484 del 2/11/2016 – Programma annuale: va predisposto entro il mese di dicembre

Il Miur ha risposto con nota prot. n. 16484 del 2/11/2016 ad alcune richieste di chiarimento pervenute dalle istituzioni scolastiche in merito alla tempistica da seguire per la programmazione e la gestione finanziaria nelle istituzioni scolastiche, in particolare per la predisposizione del Programma Annuale per l’anno finanziario 2017.

Con precedente nota prot. n. 14207 del 29/09/2016 il Miur ha già fornito le indicazioni operative con i prospetti riassuntivi degli importi relativi alle assegnazioni finanziarie per il periodo settembre – dicembre 2016 e, in via preventiva, la comunicazione delle risorse finanziarie riguardanti il periodo gennaio – agosto 2017, utili per la predisposizione del Programma Annuale 2017.

L’art. 2, comma 3, del D.I. 44/2001 dispone che “L’attività finanziaria delle istituzioni scolastiche si svolge sulla base di un unico documento contabile annuale – di seguito denominato “programma” – predisposto dal dirigente scolastico – di seguito denominato “dirigente” – e proposto dalla Giunta esecutiva con apposita relazione e con il parere di regolarità contabile del Collegio dei revisori, entro il 31 ottobre, al Consiglio d’istituto o di circolo, di seguito denominati “Consiglio di istituto”. La relativa delibera è adottata dal Consiglio d’istituto entro il 15 dicembre dell’anno precedente quello di riferimento, anche nel caso di mancata acquisizione del predetto parere del collegio dei revisori dei conti entro i cinque giorni antecedenti la data fissata per la deliberazione stessa”.

Tale disposizione è coerente con l’articolo 1, comma 12 della legge del 13 luglio 2015, n. 107, che dispone che lo sviluppo delle attività didattiche e del piano triennale dell’offerta formativa può essere rivisto annualmente entro il mese di ottobre, senza dover ricorrere, come accadeva nella prassi ante legge n. 107/2015, a deroghe, proroghe o gestioni anomale ed eccezionali, quali l’esercizio provvisorio, previsto dall’articolo 8 del Decreto interministeriale 44/2001. Inoltre, tale previsione normativa è in linea con il comma 11 che ha previsto la comunicazione tempestiva e preventiva delle risorse finanziarie alle istituzioni scolastiche, al fine di garantire un’adeguata programmazione nel rispetto delle tempistiche previste dalla normativa vigente.

Fatte queste premesse, considerato che le assegnazioni delle risorse sono pervenute alle scuole entro il mese di settembre, il Miur invita le Istituzioni scolastiche a predisporre il Programma Annuale 2017 entro e non oltre il mese di dicembre 2016, con un “avanzo presunto di amministrazione”.

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2016 - Pinodurantescuola.com - Tutti i diritti riservati / All rights reserved