Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

Sinergie di Scuola – 16/10/2014 – I passi per la predisposizione del programma annuale

sinergie_di_scuola       Sinergie di Scuola – 16/10/2014 – I passi per la predisposizione del programma annuale

L’avvio dell’attività gestionale è preceduta dall’approvazione del Programma Annuale.

In mancanza dell’approvazione del Programma Annuale prima dell’esercizio finanziario è sempre possibile gestire un esercizio provvisorio nel limite della spesa pari a un dodicesimo, per ciascun mese, degli stanziamenti approvati nell’esercizio precedente, per la prosecuzione dei progetti già approvati e per il funzionamento didattico e amministrativo generale.

Con l’approvazione del Programma Annuale il dirigente scolastico è autorizzato all’accertamento delle entrate ed alla assunzione degli impegni di spesa. Il termine ordinatorio per l’approvazione del Programma Annuale è fissato al 15 dicembre.

Difficilmente, però, le istituzioni scolastiche, per difficoltà nel calcolare correttamente l’entità delle entrate, si trovano nella possibilità di poter rispettare tale scadenza. Nella stragrande maggioranza dei casi il Programma Annuale è approvato entro il termine perentorio fissato nel D.I. 44/2001 al 14 febbraio.

Qualora il programma non sia stato approvato entro tale data (45 giorni dall’inizio dell’esercizio), il dirigente ne dà immediata comunicazione all’Ufficio scolastico regionale, cui è demandato il compito di nominare, entro i successivi 15 giorni, un commissario ad acta che provvede al predetto adempimento entro il termine prestabilito nell’atto di nomina.

Queste in estrema sintesi sono le fasi per la predisposzione del programma annuale:

  1. Il direttore sga predispone la Situazione Amministrativa presunta (modello C).
  2. Dirigente scolastico e direttore sga determinano l’entità delle Entrate e del Fondo di Riserva del programma Annuale (modello A).
  3. Il direttore sga compila le Schede illustrative finanziarie (modello B) dei vari Progetti/Attività.
  4. Il dirigente scolastico, con la collaborazione del dsga, sulla base dei dati relativi ai Totali delle Spese, calcolati per l’esercizio finanziario di riferimento all’interno delle schede illustrative finanziarie (modelli B) dei diversi progetti/attività gestiti, compila la sezione delle Spese del Programma annuale (Modello A).
  5. Il direttore sga provvede inoltre, a compilare il Modello D relativo all’Utilizzo dell’Avanzo di Amministrazione.
  6. Il direttore sga quale ultima operazione relativa alla predisposizione del Programma Annuale, provvede a compilare il Riepilogo per Tipologia di Spesa (modello E).

La descrizione dettagliata della procedura e la tempistica delle varie fasi sono illustrate nell’articolo “E ora, il Progamma annuale” pubblicato sul n. 42 di Sinergie di Scuola.

All’articolo sono allegati anche i seguenti modelli:

  1. Modello A
  2. Modello B
  3. Parametri dotazione finanziaria
  4. Scheda Pof1
  5. Manuale utente Sidi Scuola Bilancio
  6. Manuale utente Sidi Scuola Bilancio 4 mesi

Per informazioni sull’abbonamento: clicca qui.

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2017 - Pinodurantescuola.com - Tutti i diritti riservati / All rights reserved