Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

Sinergiediscuola.it – 10/11/2010 – Sentenza Corte di Cassazione n° 22623 del 08/11/2010 – L’insegnante elementare può fare l’avvocato

   Sinergiediscuola.it – 10/11/2010 – Sentenza Corte di Cassazione n° 22623 del 08/11/2010 – L’insegnante elementare può fare l’avvocato 

Non c’è incompatibilità tra l’esercizio della professione forense e l’insegnamento nelle scuole elementari. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione – Sezioni Unite che, con sentenza n. 22623 dell’8 novembre 2010, ha espresso parere favorevole sull’iscrizione all’Ordine degli Avvocati da parte di una insegnante della scuola primaria che aveva regolarmente effettuato il periodo di praticantato e superato l’esame di Stato per la libera professione.

Il caso di specie riguarda una maestra della scuola elementare alla quale il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Siena, in considerazione dell’attività che la donna svolgeva, aveva negato l’iscrizione all’Albo, in quanto la docenza nelle scuole elementari non è ricompresa tra le attività consentite. La libera professione infatti, secondo l’articolo 3, comma 4, lettera a), Rdl n. 1578 del 1933, è permessa ai docenti universitari e ai professori degli istituti secondari.

La Cassazione invece si è espressa con parere favorevole nei confronti della docente, dichiarando che è necessaria una lettura “costituzionalmente orientata della norma stessa che, altrimenti, sembrerebbe disporre una discriminazione irragionevole”.

Print This Post

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2017 - Pinodurantescuola.com - Tutti i diritti riservati / All rights reserved