Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

Uil Scuola – Contratto d’istituto: Il Ministero conferma la validità del contratto vigente

Uil Scuola – Contratto d’istituto: Il Ministero conferma la validità del contratto vigente 
I criteri di utilizzo del personale vanno definiti nei contratti d’istituto che vanno sottoscritti entro il 30 novembre.
Le Segreterie provinciali e le RSU sono invitate a sollecitare dirigenti scolastici a convocare RSU e sindacati per definire il contratto d’istituto.

La nota UIL scuola

Le trattative devono iniziare entro il 15 settembre e concludersi entro il 30 novembre.
Le materie di contrattazione d’istituto sono previste dall’art. 6 del CCNL e sono le seguenti:
– modalità di utilizzazione del personale docente in rapporto al piano dell’offerta formativa e al piano delle attività e modalità di utilizzazione del personale ATA in relazione al piano formulato dal DSGA;
– criteri riguardanti le assegnazioni del personale docente, educativo e ATA alle sezioni staccate e ai plessi, ricadute sull’organizzazione del lavoro e del servizio derivanti dall’intensificazione delle prestazioni legate alla definizione dell’unità didattica, ritorni pomeridiani;
– criteri e modalità di applicazione dei diritti sindacali, nonché determinazione dei contingenti di personale previsti dall’accordo sull’attuazione della Legge 146/90, come modificata e integrata dalla Legge 83/00;
– attuazione della normativa in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro;
– i criteri per la ripartizione delle risorse del fondo d’istituto e per l’attribuzione dei compensi accessori al personale docente, educativo e ATA, compresi i progetti nazionali e comunitari;
– criteri e modalità relativi alla organizzazione del lavoro e all’articolazione dell’orario del personale docente, educativo e ATA, nonché i criteri per l’individuazione del personale da utilizzare nelle attività retribuite col fondo d’istituto.  

Print This Post

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2017 - Pinodurantescuola.com - Tutti i diritti riservati / All rights reserved