Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

Euroedizioni – 22/01/2014 – Fatture elettroniche nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni

euroedizioni      Euroedizioni – 22/01/2014 – Fatture elettroniche nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni

L’Agenzia delle Entrate con uno specifico Comunicato stampa ha recentemente rammentato che dal 6.12.2013 è partita la fase “sperimentale” di utilizzo della fattura elettronica con le Pubbliche Amministrazioni che hanno:

– stipulato specifici accordi con i propri fornitori;

– aderito al Sistema di Interscambio.

Dopo questa prima fase la fatturazione elettronica diventerà obbligatoria così come previsto dall’art. 6 del citato DM n. 55/2013, attuativo della disciplina in commento, le tappe dell’applicazione della fattura elettronica nei confronti della P.A. sono calendarizzate come di seguito sintetizzato.

6 DICEMBRE 2013

Il Sistema di interscambio è reso disponibile in via “sperimentale” alle Pubbliche Amministrazioni che “volontariamente e sulla base di specifici accordi con tutti i propri fornitori, intendono avvalersene per la ricezione delle fatture elettroniche”.

In tal caso la data effettiva di applicazione delle disposizioni in esame corrisponde a quella comunicata al “gestore” del Sistema di intercambio.

6 GIUGNO 2014

L’emissione della fattura elettronica diviene obbligatoria nei rapporti commerciali con i seguenti soggetti, individuati nell’elenco ISTAT delle Pubbliche Amministrazioni ex art. 1, comma 5, Legge n. 311/2004, pubblicato annualmente sulla G.U.:

• Ministeri;

• Agenzie fiscali;

• Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale (INARCASSA, CNPADC, EPPI, ENPACL, ENPAM, CIPAG, ecc.).

6 GIUGNO 2015

L’emissione della fattura elettronica diviene obbligatoria nei rapporti commerciali con le Pubbliche Amministrazioni, individuate dagli artt. 1, comma 2, DM n. 55/2013 e 1, comma 214, Legge n. 244/2007 diverse dalle precedenti e dalle Amministrazioni locali “per le quali, le date di decorrenza degli obblighi saranno definite in un Decreto Ministeriale in corso di emanazione”.

A partire dalle date di decorrenza della disciplina in esame, ai sensi dell’art. 6, comma 6, DM n. 55/2013, le Pubbliche Amministrazioni non potranno accettare le fatture emesse in forma cartacea.

Decorsi 3 mesi da tali date le stesse non potranno procedere ad alcun pagamento, anche parziale, fino all’invio della fattura elettronica.

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2018 – Pinodurantescuola.com – Tutti i diritti riservati / All rights reserved