Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

La Tecnica della Scuola – 20/05/2014 – Tasse, quali spese scolastiche si possono detrarre?

tecnica_scuola     La Tecnica della Scuola – 20/05/2014 – Tasse, quali spese scolastiche si possono detrarre?

Alessandro Giuliani Lunedì, 19 Maggio 2014

A rispondere al quesito, a pochi giorni dalla scadenza per la dichiarazione dei redditi, è stata direttamente l’Agenzia delle Entrate: via libera ai test d’accesso ai corsi di laurea, master, università private e nido. Non vanno presentate, invece, le spese sostenute per la scuola dell’infanzia. 

Cosa si può detrarre, in tema di scuola, dalla dichiarazione dei redditi? La risposta, riporta l’Ansa, è arrivata in questi giorni, a ridosso della scadenza per la presentazione dei propri redditi, direttamente dall’Agenzia delle Entrate. L’istituzione che gestisce il fisco italiano ha fatto sapere che le spese per i test di accesso ai corsi di laurea equivalgono a spese per istruzione e possono quindi essere detratte dalla dichiarazione dei redditi. Pollice alto anche per le spese sostenute per le iscrizione a un master o ad un’Università privata (purché non superino quelle di un ateneo statale).

L’ultima risposta riguarda le spese, spesso piuttosto alte, che le famiglie debbono affrontare per i bimbi più piccoli: la scuola dell’infanzia non è “scaricabile”, mentre le rette degli asili nido si possono inserire nella dichiarazione dei redditi.

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2017 - Pinodurantescuola.com - Tutti i diritti riservati / All rights reserved