Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

Sinergie di Scuola – 03/10/2013 – Denunce degli infortuni: finalmente le indicazioni del Miur

sinergie_di_scuol    Sinergie di Scuola – 03/10/2013 – Denunce degli infortuni: finalmente le indicazioni del Miur

Si attendevano da tempo, almeno dal 1° luglio scorso (data dell’entrata in vigore delle nuove regole per la trasmissione all’Inail delle denunce degli infortuni) e finalmente il Miur ha dettato le proprie istruzioni alle scuole sulla corretta procedura da seguire.

Mentre tutte le altre pubbliche amministrazioni utilizzano, già dal 1° luglio, le apposite funzionalità telematiche dell’Inail, le scuole sono state esentate dall’uso di questa nuova procedura e le denunce all’Inail sono state inviate finora tramite PEC.

Con la nota prot. n. 2373 del 2/10/2013 il Ministero ha comunicato che dal 2 ottobre sono disponibili le nuove funzioni SIDI per l’invio telematico delle denunce di infortunio ad Inail.

Tramite le nuove funzioni sarà così possibile compilare e inviare sia la denuncia/comunicazione di infortunio in gestione “ordinaria”, sia in gestione “conto stato”.

La gestione ordinaria si applica ai soggetti tutelati dall’INAIL per i quali è previsto il versamento del premio assicurativo conseguente all’apertura di specifiche Posizioni Assicurative Territoriali (es. stagisti, collaboratori a progetto, tirocinanti ecc…). La gestione per conto dello Stato è riferita invece ai soggetti tutelati, per i quali il Miur non corrisponde all’INAIL alcun premio, ma rimborsa gli oneri della gestione dei casi e delle prestazioni erogate (indicati in appositi elenchi inviati annualmente dall’INAIL agli Uffici Centrali e agli Uffici Scolastici Regionali, per gli eventi occorsi al personale di competenza).

Rientra nella gestione per conto dello stato tutto il personale amministrativo, i docenti, gli studenti e gli alunni delle scuole statali di ogni ordine e grado.

Terminata la compilazione di tutte le sezioni obbligatorie, tale funzione consentirà l’invio telematico della denuncia di infortunio. Il buon esito dell’invio telematico della denuncia/comunicazione di infortunio sarà notificato all’utente tramite un apposito messaggio e la ricezione della relativa ricevuta di ritorno.

Nel caso in cui la notifica dell’invio telematico dovesse dare esito negativo, si dovrà procedere ad effettuare le modifiche necessarie per eliminare la causa dell’errore, utilizzando le preposte funzionalità SIDI di “Gestione Denunce di Infortunio”, e ad inviare nuovamente la denuncia secondo le stesse modalità.

Per la nuova area applicativa SIDI sono stati creati due nuovi profili:

1.utente Denunce: per l’utilizzo delle funzioni di ”Nuova Denuncia di Infortunio” e di “Gestione Denunce di Infortunio”;

2.utente Monitoraggio (disponibile solo per gli utenti dell’Amministrazione Centrale, degli USR e USP): per l’utilizzo della funzione di “Monitoraggio Denunce di Infortunio”.

Per le Istituzioni Scolastiche che siano sede di direttivo saranno abilitati all’utilizzo delle nuove funzioni, quali datori di lavoro, i dirigenti scolastici con incarico effettivo, di reggenza e docenti con incarico di presidenza.

In collaborazione con INAIL, il Miur sta lavorando alla creazione di un’ulteriore figura, il “delegato del datore di lavoro”. Il personale dirigente potrà così delegare i propri collaboratori alla compilazione della denuncia.

In prossimità della scadenza fissata dalla normativa per l’invio della denuncia, i datori di lavoro che siano impossibilitati ad adempiere all’obbligo in via telematica a causa di difficoltà tecniche riscontrate nell’utilizzo dei servizi on-line, potranno trasmettere la denuncia di infortunio utilizzando la PEC. In tal caso si invierà l’apposito modulo stampato dal SIDI al percorso Gestione Denunce di Infortunio-> Stampe-> Stampa Denuncia su Modulo per il Datore di Lavoro allegando, ove possibile, la stampa della schermata di errore restituita dal sistema.

Per approfondimenti sui tempi da rispettare e sulle possibili sanzioni si rimanda alla lettura dell’articolo “Infortuni scolastici: adempimenti Inail e denuncia on-line”.

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2017 - Pinodurantescuola.com - Tutti i diritti riservati / All rights reserved