Scuola e Web – La Segreteria on-line

A cura del Rag. Pino Durante (Assistente Amministrativo) – Portale di informazione Normativa sul mondo della Scuola e sull'amministrazione delle Istituzioni Scolastiche

Sinergie di Scuola – 09/05/2013 – Le acquisizioni al di fuori di Consip

sinergie_di_scuola    Sinergie di Scuola – 09/05/2013 – Le acquisizioni al di fuori di Consip

Fermo restando l’obbligo di ricorrere, per le acquisizioni di beni e servizi, alle convenzioni-quadro stipulate da Consip (vedi altra notizia), è ancora possibile procedere ad acquisti extra Consip nelle seguenti ipotesi:

1.in caso di indisponibilità di convenzioni Consip aventi ad oggetto il bene o servizio da acquistare;

2.se, in considerazione delle peculiarità del progetto, ai fini dell’attuazione del medesimo, sia inderogabilmente necessario procedere unitariamente all’acquisizione di un insieme di beni e servizi non facilmente scorporabili, e tale insieme di beni e servizi non formi oggetto di una convenzione Consip;

3.se il contratto stipulato dall’amministrazione, a seguito dell’espletamento di procedura di gara, preveda un corrispettivo più basso di quello derivante dal rispetto dei parametri di qualità e di prezzo delle convenzioni messe a disposizione da Consip S.p.A., ed a condizione che tra l’amministrazione interessata e l’impresa non siano insorte contestazioni sulla esecuzione di eventuali contratti stipulati in precedenza (art. 1, comma 1, ultimo periodo, del DL 95/2012 come modificato dall’art. 1, comma 154, legge n. 228 del 2012).

L’attivazione di una procedura di acquisto fuori convenzione Consip deve essere subordinata alla preliminare verifica da parte del Dirigente scolastico della presenza o meno del bene/servizio/insieme di beni e servizi richiesti nell’ambito delle convenzioni Consip ovvero ad una analisi di convenienza comparativa.

Qualora all’esito della verifica/analisi risulti la indisponibilità della convenzione Consip ovvero emerga che il corrispettivo dell’affidamento sia inferiore a quello messo a disposizione dalla convenzione Consip, il Dirigente scolastico deve attestare di aver provveduto a detta verifica/analisi, dando adeguato conto delle risultanze della medesima (ad es. stampa dell’esito della verifica e acquisizione a protocollo, dichiarazione circostanziata dell’esito dell’analisi di convenienza comparativa etc.).

A tal fine proponiamo per i nostri abbonati un fac-simile di dichiarazione del Dirigente scolastico che attesti di aver effettuato ogni verifica necessaria e dichiari l’impossibilità di ricorrere alle convenzioni Consip.

Per ulteriori approfondimenti si rimanda alla lettura dell’articolo “Le ultime novità sulle acquisizioni di beni e servizi” su Sinergie di Scuola n. 29 – Maggio 2013.

 

ARTICOLI CORRELATI A QUESTO ARGOMENTO:

Print Friendly, PDF & Email

Comments are closed.

  • Copyright © 2010-2018 – Pinodurantescuola.com – Tutti i diritti riservati / All rights reserved